Irina Bucher

LT_Lernenden_irina_HR.jpg

L'apprendista Irina Bucher ha concluso un apprendistato commerciale presso il gruppo Leister iniziato nel febbraio 2019.

Nell'intervista che segue, rivela come è arrivata in Leister, cosa le piace della sua formazione e come si svolge una tipica giornata in azienda.

Perché hai voluto fare l'apprendistato con il gruppo Leister?

Perché abito a Obwalden, e naturalmente conoscevo Leister. Inoltre, sto completando il mio apprendistato come impiegata di Business English, ed è per questo che la mia attenzione è naturalmente rivolta all'inglese. Cercavo quindi un'azienda che operasse a livello internazionale, dove poter utilizzare e migliorare il mio inglese quotidianamente. Leister è arrivata giusto in tempo. Un'azienda internazionale, praticamente ad un passo da casa mia.

Ho inviato la mia candidatura - compresi curriculum vitae, lettera di motivazione e certificati - a Erika Windlin, responsabile della formazione presso Leister AG. Ho avuto subito la risposta - per fortuna quella che avevo desiderato: Sono stata invitata prima per una breve introduzione, poi per un colloquio di lavoro vero e proprio. Sono contenta che tutto si sia risolto e che sia stato possibile iniziare la mia formazione in Leister nel febbraio 2019, perché questo era il mio più grande desiderio.

Perché ti sei concentrata sull'inglese?

Sto studiando come "Business English Specialist" presso la FREI'S Schulen Luzern e, nell'ambito di questa formazione, ho fatto uno stage presso un'organizzazione di beneficenza a Londra. Lì, nel giro di sette mesi, ho imparato a parlare correntemente l'inglese e a scrivere la corrispondenza sempre in lingua. Ora vorrei applicare ciò che ho imparato, ne ho bisogno come parte integrante della mia formazione.

Come funziona una giornata normale durante la formazione?

Visto che durante il mio apprendistato non lavoro sempre nello stesso reparto o nella stessa area, i miei compiti variano. Di solito arrivo in ufficio al mattino presto, e per prima cosa accendo il computer. Poi mi occupo di tutto ciò che è rimasto del giorno prima. Poi controllo se ho ricevuto nuovi ordini, ad esempio via e-mail. Molto spesso intrattengo una breve conversazione con il mio istruttore, sempre al mattina presto. Discutiamo di ciò che è all'ordine del giorno e di quali sono i miei compiti. Dopo questo passaggio posso lavorare su tutto in modo indipendente.

Apprezzo il fatto che mi venga data responsabilità, anche se sono ancora in formazione. Questo mi dà l'opportunità di giocare un ruolo attivo e di essere di aiuto all'azienda. Naturalmente posso sempre chiedere ai miei colleghi quando qualcosa non mi è chiaro.

Cosa ne pensi dei pregiudizi tipici della formazione commerciale? Come bere caffè tutto il giorno e girarsi i pollici?

(ride) Non mi piace nemmeno il caffè. Ma questi stereotipi non sono veri nemmeno sotto altri aspetti. Sono molto fortunata, la mia formazione è talmente varia da non avere tempo di girarmi i pollici. C'è sempre qualcosa da fare qui. In alcuni giorni dimentico completamente l'ora e mi sorprende che sia già mezzogiorno, o addirittura l'ora di chiusura.

Hai dei consigli per gli allievi che sono all'inizio della loro scelta professionale?

Penso che sia utile esplorare la più ampia gamma di opzioni possibile. Questo è il modo migliore per scoprire quale sia la professione più adatta.

Ero molto nervosa al mio primo colloquio. Sono sicura che la maggior parte delle persone lo siano. È utile se si è ben preparati e informati in anticipo sull'azienda e sulla formazione. E al colloquio di lavoro è meglio essere se stessi. Quindi non fate finta, siate voi stessi e fate domande quando non capite qualcosa. Andrà tutto bene.

Hai già dei progetti su cosa fare dopo l'apprendistato?

Sì, dopo aver superato, si spera, gli esami finali, inizierò il baccalaureato professionale a tempo pieno (Abitur, in Germania) nell'agosto 2020, accento su salute e affari sociali. Non so ancora cosa farò dopo, sia che si tratti di andare al college o di accettare un lavoro. Questo è ancora da vedersi.

Grazie per l'interessante conversazione e per l'approfondimento della tua formazione.

Proprio Irina Bucher ha scritto questa intervista durante il periodo nel reparto Marketing e Comunicazione, inserito nell'ambito della sua formazione in Leister. Silke Landtwing, Corporate Communications Manager, l'ha supportata in questo. Pensiamo che Irina abbia fatto un ottimo lavoro con il colloquio e la ringraziamo molto per averci permesso di pubblicarlo. In bocca al lupo per il tuo futuro.

Siete interessati ad una formazione in Leister?

Se siete interessati ad una formazione in Leister, contattate Erika Windlin, responsabile della formazione. Non vede l'ora di conoscerti.

LT_Erika-Windlin_HR_01--5.JPG
Il tuo contatto
Erika Windlin

Erika Windlin è la team leader delle risorse umane di Leister AG, oltre ad occuparsi dei salari e della formazione.