Venduta in Italia la prima SEAMTEK W-2000 AT

LT_LeisterStories_SeamtekW2000AT_SS_122019_01.jpg
Storie di successo

È stata consegnata ad un'azienda italiana la prima SEAMTEK W-2000 AT prodotta dalla multinazionale svizzera. Una saldatrice innovativa e performante, che garantirà al cliente qualità, velocità e precisione.

Autore: Alberto Pecchio, Marketing Specialist, Leister Italia

La prima volta della SEAMTEK W-2000 AT. È stata consegnata ad un'azienda italiana, infatti, il primo macchinario di questo tipo dedicato alla saldatura di materie plastiche riguardanti insegne pubblicitarie, tende, coperture, teloni per camion, architettura tessile, abbigliamento tecnico e strutture gonfiabili.
Un lavoro che manifesta la continua ricerca di qualità e precisione da parte di Leister, che si coniuga perfettamente con la voglia di eccellenza dei propri clienti.

La nuovissima SEAMTEK W-2000 AT, che si differenzia dalla versione SEAMTEK W-900 AT per il telaio lungo 2 m / 6.56 ft, permette di saldare con una velocità variabile durante il processo di saldatura, con la temperatura che si regola automaticamente.

Il cuneo viene alimentato direttamente, ciò permette di avere un grado di efficienza elevato saldando vari polimeri termoplastici come PVC, PE, PU, PP e molti altri fino a 30 m/min / 98.4 ft/min e con un fabbisogno energetico minimo.

La nuova SEAMTEK W-2000 AT, inoltre, è precisa, sicura e presenta spese di manutenzione contenute, raggiungendo in meno di un secondo la temperatura desiderata.

Con questa applicazione Leister si conferma sempre pronta ad adottare soluzioni ottimali per i propri clienti, garantendo alti standard di performance.

Stay tuned… altri aggiornamenti in arrivo!

Simona Baldan_Sales back office1.jpg
Simona Baldan

Simona Baldan lavora come assistente alle vendite presso Leister Italia, consigliando i clienti sulle domande relative ai prodotti e alle applicazioni nella saldatura delle materie plastiche e nel calore dei processi industriali.