L’acqua è preziosa, specialmente nell’Africa settentrionale e occidentale

LT_LeisterStories_SmartIrrigation_SS_122019_01.jpg
Storie di successo

La società marocchina Smart Irrigation, con sede a Marrakesh (la perla del Marocco meridionale), sviluppa con successo progetti ambiziosi per l’uso sostenibile delle scarse risorse idriche dell’Africa settentrionale e occidentale. Esempi di tali progetti di irrigazione intelligente includono l’installazione di bacini idrici per sistemi di irrigazione delle piantagioni, dove prosperano olive, limoni e mango. Soprattutto nell’Africa settentrionale, tutto ruota attorno alla migliore protezione e al miglior uso possibile delle scarse risorse idriche.

Autore: Silke Landtwing, Manager Comunicazioni aziendali, Leister Svizzera

Il Marocco sta attuando un ambizioso piano agricolo chiamato "Plan Maroc Vert" dal 2008, che include l'irrigazione di 500.000 ha / 1.235.527 ac entro il 2020. L’attività principale di Smart Irrigation è orientata verso questo piano di irrigazione, perché il know-how della società include l’installazione di bacini idrici con geomembrane e i sistemi di irrigazione a goccia alimentati a energia solare associati. Questi sistemi si abbinano alla perfezione con la filosofia di MAROC VERT, perché il piano prevede anche il consumo minimo possibile di acqua e l’utilizzo di energie da fonti rinnovabili.

Smart Irrigation si affida alla qualità di Leister

Smart Irrigation è stata fondata nel 2014 da Omar Zakaria. La società è cresciuta con successo da allora, e ora hanno quattro team per l’installazione di geomembrane e sistemi di irrigazione a goccia. Smart Irrigation si affida alla qualità di Leister e ha dotato i team delle seguenti macchine Leister: GEOSTAR G5, COMET e TWINNY S per la saldatura a sovrapposizione delle geomembrane, l’estrusore FUSION 3 e il saldatore manuale TRIAC ST per la riparazione delle saldature e per la saldatura di tubi e collegamenti in plastica. Smart Irrigation utilizza l’ago di prova Leister per assicurarsi della qualità della saldatura, perché è fondamentale che tutte le giunture di saldatura siano strette in modo che l’acqua non filtri attraverso di esse.

Successo in Marocco

Il mercato vero e proprio di Smart Irrigation è concentrato sul Marocco. I progetti realizzati dall'azienda di successo si estendono su tutto il territorio marocchino, sia nel nord del paese con le sue verdi valli e montagne, sia nel Sahara marocchino, dove le temperature raggiungono i 55 °C / 131 °F durante il giorno e scendono a circa 0 gradi durante la notte.

200 ettari di terra irrigati per gli alberi di ulivo

In un progetto per l'irrigazione degli alberi di ulivo nella regione di El Gharb, Smart Irrigation ha sigillato un'area di 46.000 m2 / 495,140 ft2 con geomembrane in HDPE (1 mm / 0.04 in) e installato il sistema completo di irrigazione a goccia. Visto il terreno sabbioso, non è stato necessario installare i geotessili durante la stesura delle geomembrane.

LT_LeisterStories_SmartIrrigation_SS_122019_02.jpg

Smart Irrigation ha fatto in modo di saldare le geomembrane utilizzando due GEOSTAR G5 e due FUSION 3 nel tempo record di dieci giorni lavorativi. Nel frattempo, gli ulivi stavano già crescendo nell’area appena irrigata e il primo raccolto è stato un grande successo.

Alla ricerca di nuovi progetti nell’Africa occidentale

Smart Irrigation ha lavorato per acquisire progetti in Mauritania, Senegal e nella Costa d’Avorio. L’esperienza marocchina è molto richiesta in quei Paesi e alcuni progetti sono già stati implementati con successo.

Irrigazione di piantagioni di mango e limoni in Senegal

Nella regione di Dakar in Senegal, Smart Irrigation ha installato un impianto di irrigazione intelligente a 6.800 m2 / 73.194 ft2 bacino e un sistema di irrigazione completo per le piantagioni di mango e limoni in due giorni lavorativi. I team hanno lavorato dalle otto alle dieci ore al giorno per raggiungere questo obiettivo, soprattutto al mattino presto o nel tardo pomeriggio a causa delle elevate temperature di questa regione desertica. Prima di tutto sono stati installati i geotessili per proteggere le geomembrane in HDPE, perché il terreno era davvero roccioso. Per saldare le geomembrane sono state utilizzate due GEOSTAR G5 e diversi FUSION 3 e TRIAC ST.

La Leister-GEOSTAR G5 salda le geomembrane HDPE, che hanno uno spessore di 1 mm / 0,04 in di spessore, alla velocità di 6 m/min / 19,7 ft/min. Di conseguenza, anche i geo-progetti di grandi dimensioni possono essere realizzati in modo particolarmente efficiente, con un notevole risparmio di tempo e denaro.

Una cooperazione di successo

Rachid Benlakhouy, direttore commerciale dell’Africa per Leister Technologies AG, collabora con successo da molti anni con il nostro distributore CCIC a Casablanca e con Omar Zakaria, il fondatore e titolare di Smart Irrigation.

LT_LeisterStories_SmartIrrigation_SS_122019_05.jpg

A settembre 2019, i tre hanno tenuto un seminario sulla saldatura plastica, a cui hanno partecipato oltre 30 clienti della regione di Marrakesh. Hanno particolarmente apprezzato la nuova tecnologia di GEOSTAR G5 e TWINNTY T5, perché la qualità della saldatura e la velocità di lavoro sono tra le loro priorità.